“L’eutanasia non fa parte delle cure palliative”


Anche la Fondazione Maruzza sostiene la presa di posizione dell’International Children’s Palliative Care Network (ICPCN) : “L’eutanasia non fa parte delle cure palliative”.
Questo è quanto dichiarato nella petizione ICPCN:

“Crediamo che tutti i bambini, ivi compreso i neonati ed i giovani, hanno diritto alla migliore qualità di vita possibile. Se sono affetti da malattie che limitano la loro speranza di vita, hanno diritto a cure palliative di alta qualità che permettono di rispondere ai loro bisogni. Crediamo che l’eutanasia non faccia parte delle cure palliative per i bambini e che non sia una soluzione alternativa alle cure palliative. È essenziale poter lavorare insieme per migliorare l’accesso dei bambini di tutto il mondo alle cure palliative pediatriche, ivi compreso l’accesso ad una gestione adeguata del dolore e dei sintomi. Chiediamo a tutti i governi di trasformare la vita dei bambini offrendo loro delle cure palliative e, innanzi tutto, esortiamo il governo belga a riconsiderare la sua recente decisione che estende l’eutanasia ai minorenni.
Questo include:
1. L’accesso a delle cure palliative nell’ambito della rete dei servizi sanitari per bambini;

2. L’accesso ad una gestione appropriata del dolore e dei sintomi, ivi compreso ai medicinali, per tutti i bambini;

3. L’assistenza ai bambini ed alle loro famiglie in modo che possano vivere la loro vita il meglio possibile e il più a lungo possibile.”

Firma anche tu la petizione! Contiamo sul tuo aiuto per garantire ai bambini meno fortunati di veder rispettati la loro dignità e il loro diritto alla vita.

Firma la petizione http://www.icpcn.org/icpcn-mumbai-declaration-2014/

Related Posts